La strada provinciale Perfetti Ricasoli-Mezzana è frutto di un accordo maturato negli anni ‘70 tra i comuni, le provincie di Firenze e Prato e la Regione Toscana che prevede la realizzazione dell’opera in due fasi (la prima con una carreggiata a due corsie, la seconda con il raddoppio delle corsie) di un’arteria regionale di collegamento tra Firenze, Prato e Pistoia.

Il lotto 5A risulta ad oggi interamente realizzato tra la rotatoria di via dell’Osmannoro e quella di via Parri, ad eccezione dell’opera stralcio della rotatoria di via delle Idee/Osmannoro. Il tratto realizzato, non ancora collegato direttamente né con Firenze né con Prato, funziona oggi da tangenziale e da collegamento all’area produttiva della Querciola, consentendo l’alleggerimento del traffico sulle strade urbane e in particolare del traffico pesante sul viale Togliatti, ricondotto al suo ruolo di arteria cittadina. I lavori si sono conclusi il 10 giugno 2011.

Nel marzo 2014 è stata inaugurata la nuova via degli Artigiani, che collega via Nenni direttamente alla strada provinciale. È attualmente ancora in fase di realizzazione il lotto 5B, che collegando via Parri a viale Allende (Calenzano) con lo scavalco dell’A1 consentirà un alleggerimento del traffico delle vie di Limite, degli Olmi e del Pratignone. Non è invece ancora progettualmente sviluppato da parte della Provincia di Firenze il lotto 6, e la sua mancata realizzazione rappresenta un motivo di preoccupazione, data l’imminenza del completamento degli altri lotti. Il suo passaggio originario è individuato nella fascia tra il Polo Universitario e gli insediamenti abitativi PL1 PL13.

Intervento  Importo Opera
Lotto 5A € 600.000 73/2005
€ 600.000 148/2006
€ 600.000 138/2007
€ 655.753 135/2008
Totale Lotto 5A € 2.455.753
Totale Lotto 5B € 1.792.105 207/2011
Totale Lotti A+B € 4.247.858

Fonte dati: Servizi Finanziari

Risorse destinate alla realizzazione della Perfetti Ricasoli-Mezzana