Negli ultimi anni Sesto Fiorentino sta riscoprendo la bicicletta anche come mezzo di trasporto di uso quotidiano. Questa tendenza ha trovato, negli strumenti di pianificazione della mobilità, adeguato riscontro con la definizione della rete ciclabile principale che innerva il territorio comunale e lo collega con i Comuni contermini.

Nel tempo sono stati realizzati tratti importanti di piste e percorsi che tuttavia, a causa dei limiti oggettivi dell’attuale struttura urbana e del suo reticolo di strade, ancora non presentano la necessaria continuità per il completamento degli itinerari.

Per superare queste difficoltà e riconnettere i vari tratti realizzati, l’Amministrazione comunale sta intervenendo con l’individuazione di strategie alternative, quali la creazione di aree con moderazione di velocità (zone 30) o l’instradamento in percorsi a scarso traffico carrabile.

bike-sharing

Risorse destinate alla realizzazione di piste ciclabili


Fonte dati: Settore P.M. e Mobilità

Risorse destinate alla realizzazione di rastrelliere


Fonte dati: Settore P.M. e Mobilità

Bike sharing

Colonnine elettriche


Fonte dati: U.O.A. Assetto del territorio

Focus di approfondimento

Nell’ambito della mobilità sostenibile sono state istallate sul territorio anche otto colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, in quattro postazioni ubicate in Piazza Galvani, Piazza Vittorio Veneto, Via Monteverdi e Via Tevere all’Osmannoro. L’utente può usufruire gratuitamente del servizio, previo ritiro di un piccolo dispositivo elettronico da inserire nella spina del proprio veicolo, che abilita l’erogazione della corrente elettrica.

L’Amministrazione comunale ha introdotto il primo servizio pubblico di bike sharing, uno dei nuovi strumenti della mobilità sostenibile. Attualmente sono state installate 32 biciclette a disposizione dei cittadini, dislocate tra le stazioni ferroviarie di Sesto Fiorentino e Zambra nonché in piazza Vittorio Veneto. Il servizio ha riscosso un discreto successo, vantando attualmente 225 utenti iscritti.

Negli ultimi dieci anni sono stati realizzati tratti di pista ciclabile lungo viale Ariosto, lungo via Pisa (nell’ambito dei lavori di realizzazione della rotatoria di via dell’Olmo) e di collegamento tra la stazione Ferroviaria delle Cascine e il Polo Scientifico Universitario. Sono stati inoltre ultimati i lotti 0, 1 e 2 del percorso ciclopedonale del parco della Piana, oltre alle piste ciclabili lungo la nuova S.P. Mezzana Perfetti-Ricasoli e a quella realizzata da Cavet sulle dune a sud del parco.

piste-ciclabili-sesto