Formato da cinque ettari di verde pubblico e inaugurato il 14 marzo 2009, il parco è un’opera attesa da anni che ha ripreso un vecchio toponimo amato dai sestesi – noto soprattutto ai meno giovani – e che rappresenta una significativa conquista di aree verdi all’interno del centro urbano.

L’area è caratterizzata da una notevole qualità ambientale anche per la presenza di un’oliveta che è stata conservata e valorizzata, e che rappresenta un esempio di buona pratica urbanistica, poiché a fronte di una modesta quantità di edifici residenziali è stata acquisita al patrimonio e all’uso pubblico una parte rilevante di verde nel cuore del centro urbano di Sesto Fiorentino.

Il parco è stato dotato di una specifica area per cani ed è un’area wi-fi pubblica, dalla quale è possibile accedere gratuitamente ad internet con i propri dispositivi portatili.

Risorse destinate al Parco dell’Oliveta