In questi anni sono state realizzate in città numerose attività ed eventi promozionali che hanno contribuito a valorizzare le produzioni locali e le imprese della Piana fiorentina e dell’Area metropolitana.
Il Comune di Sesto Fiorentino ha sempre operato per far sì che le iniziative e gli eventi con finalità non commerciali venissero organizzati con il coinvolgimento delle attività economiche.

In collaborazione con altri Comuni della Piana e con altre città di antica tradizione ceramica sono state realizzate iniziative come le mostre di artigianato artistico, di rilievo provinciale.
L’Amministrazione comunale ha inoltre contribuito alla nascita e al sostegno dell’attività di una delle esperienze più significative di CCN (Centro Commerciale Naturale) della Provincia, contribuendo a rafforzare l’unione tra le attività economiche e il rapporto con la città.

Focus di approfondimento

Nel 2007 è stato realizzato il sito www.sestopromuove.it presentato al Polo Scientifico e Tecnologico dell’Università di Firenze nell’ambito del progetto “Firenze 2010: piano strategico dell’area metropolitana Fiorentina”.
Progettato con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le risorse del territorio, Sestopromuove pubblica notizie sull’economia del territorio, i dati statistici sui principali indicatori economici, le informazioni sugli eventi e manifestazioni di promozione territoriale, oltre ad un archivio fotografico delle opere depositate materialmente presso l’Archivio della Ceramica.
Il sito è stato profondamente revisionato nel 2012 sia dal punto di vista grafico che sul piano della struttura informatica che dei contenuti e attualmente conta una media di 2000 contatti al mese, con una punta di 5000 raggiunta nel mese di settembre.

Dal 2005, nei mesi di giugno e luglio sono stati regolarmente organizzati i Giovedì sotto le stelle,
appuntamenti serali nelle strade e nelle piazze del centro cittadino in collaborazione con le organizzazioni dei commercianti e degli artigiani e con il Centro Commerciale naturale Sesto sottocasa che prevedono anche l’apertura straordinaria dei negozi. Il programma comprende varie forme di intrattenimento, quali manifestazioni, spettacoli musicali, animazioni per bambini, presentazioni di libri, sfilate di moda, ed edizioni notturne del mercato settimanale. Inoltre, a supporto delle attività economiche di Colonnata e su richiesta degli operatori, l’Amministrazione comunale ha contributo (anche finanziariamente) alla realizzazione di eventi attrattivi per il pubblico e occasioni di socializzazione nei centri cittadini, come I mercoledì di Colonnata.
Lo spostamento a Camporella della Festa del Grano, con il suo numeroso seguito di appassionati, ha contribuito a vivacizzare il quartiere

La mostra-mercato di antiquariato tra privati è stata realizzata per la prima volta nel 2008 e ha riscontrato subito un grande successo. Rappresenta un evento che premia la convivialità, il senso del recupero e del riciclo. Siamo passati dalle circa 100 adesioni nella prima edizione alle 400 delle ultime; da un perimetro che riguardava all’inizio solo piazza Vittorio Veneto e via Alighieri a un interessamento, oggi, di tutto il centro cittadino. Il successo inaspettato della manifestazione ha rappresentato una fonte d’ispirazione anche per altri Comuni, non solo della Toscana. A Sesto Fiorentino è stata ripetuta ogni anno, con cadenza semestrale: nel maggio 2014 si terrà la 12° edizione.

Il Comune ne ha promosso la costituzione in risposta alle esigenze di aggregazione espresse da operatori economici del centro cittadino. Il loro obiettivo è stato quello di dare risposte unitarie alle sfide del futuro, tra cui la crisi che si stava abbattendo sul paese.

Nel 2007 è stata costituita l’associazione denominata “Centro Commerciale naturale Sesto sottocasa”, frutto della concertazione con le categorie economiche. In base ad un protocollo, il Comune finanzia le iniziative poste in essere dal CCN finalizzate all’attrazione e fidelizzazione dei clienti ai negozi del centro. Peraltro i luoghi che delimitano il CCN sono stati oggetto di importanti lavori di risistemazione, come ad esempio piazza della Chiesa, via Cavallotti, via Verdi e piazza IV Novembre ,che sono stati in parte finanziati dalla Regione Toscana.

Nel 2013, su richiesta dei commercianti, è stato esteso il perimetro del CCN fino a comprendere via Giusti. Il CCN collabora costantemente con l’associazione Pro Loco per la realizzazione del calendario di eventi nel centro cittadino. Gli esercizi aderenti al CCN sono attualmente 60.