È stato oggetto di importanti interventi di ristrutturazione, sia strutturali (il rifacimento dell’impianto elettrico) sia organizzativi (la riassegnazione dei posteggi; l’estensione dei posti riservati alla disabilità) finalizzati al consolidamento di un mercato molto rinomato non solo nella Provincia di Firenze. Ogni intervento è stato preceduto dalla concertazione; l’Amministrazione comunale ha agevolato anche la nascita di organismi spontanei di rappresentanza, pur non ufficiali.
Posteggi del mercato: 169; di cui n° 144 commercio non alimentare; n° 25 commercio alimentare.

Il mercato settimanale del sabato (P.zza S. Lavagnini e P.zza del mercato) – dati al 2013