La biblioteca ha cominciato a valorizzare lo spazio dedicato a bambini e ragazzi a partire dal 2003, con un’attenzione particolare al rinnovamento della collezione di letteratura per l’infanzia. Nel 2006 la Sala Ragazzi è stata totalmente ripensata, a partire dagli arredi fino ad arrivare alla collezione e alla collocazione dei materiali. È stato così possibile dar vita ad iniziative mirate di promozione alla lettura: nasce L’Ora della Favola, momenti di lettura di fiabe da tutto il mondo, in collaborazione con i volontari del Gruppo di Lettura ad Alta voce e con altre associazioni della città.

Con il trasferimento nella nuova sede di Doccia, una nuova attenzione è stata destinata alle attività con le scuole, inserite nei Piani di Offerta Formativa (POFT) e alle attività di promozione della lettura del sabato mattina, sempre molto partecipate. Inoltre, la programmazione di eventi e progetti dedicati all’infanzia è cresciuto in maniera esponenziale, impegnando ogni mattina la biblioteca in attività dedicate alle scuole e nell’organizzazione di appuntamenti aperti alle famiglie, riscuotendo l’apprezzamento dell’utenza. La media di pubblico per ogni evento è di circa 40 bambini a incontro.

Nel 2012 i bambini coinvolti in attività di vario genere in biblioteca sono stati oltre 7.000. Nella nuova sede sono presenti due spazi, il primo per bambini da 0 a 12 anni, il secondo dedicato agli adolescenti fino a 18 anni.

Tra i progetti più significativi realizzati negli ultimi anni ricordiamo: Un’estate tutta da leggere, bibliografia e concorso per giovani lettori (fascia d’età 11-14 anni); Illustrissimi libri, rassegna dedicata all’illustrazione per ragazzi; Genitori da favola e L’ora della Favola, letture animate per i più piccoli a cura di gruppi di volontari; Scientificamente, format che comprende momenti di incontro e laboratori scientifici per i più piccoli realizzati in collaborazione con OpenLab del Polo Scientifico Universitario di Sesto Fiorentino.

Complessivamente, dal dicembre 2010, la Sala Ragazzi è stata utilizzata 484 giornate per le iniziative, con un tasso di utilizzo annuo superiore al 60% e la partecipazione di oltre 13.387 ragazzi di età compresa tra i 3 e i 12 anni.

Risorse assegnate

Studenti coinvolti

N. eventi per bambini e uscite scuolabus