Il Centro espositivo Antonio Berti, inaugurato nel gennaio 2009, è l’espressione della volontà politica dell’amministrazione comunale di valorizzare e promuovere il patrimonio del grande scultore – ospitato nel suo studio – all’interno del giardino del Centro espositivo.

In questo modo il Comune ha voluto anche dare una risposta concreta alle innumerevoli espressioni associative ed artistiche presenti sul territorio e operanti nella promozione e nella produzione di arte moderna e contemporanea, in particolare la Fondazione Antonio Berti, della quale il Comune di Sesto Fiorentino è socio fondatore.

Il Centro si configura come spazio espositivo aperto alla cittadinanza con la finalità di valorizzare e diffondere l’arte, e dalla sua apertura ad oggi ha ospitato ben 34 mostre ed iniziative culturali. Dal 2010 è diventata una delle due sedi espositive della manifestazione di arte contemporanea Alto – Basso.

Risorse assegnate

Numero mostre organizzate