L’associazione Simpatico-Mimetico

È nata nel 2004 ed ha realizzato, con il sostegno dell’amministrazione comunale, la manifestazione “Digiarte”, dedicata alla promozione della video arte e orientata a tutte le esperienze artistiche che necessitano dell’uso di mezzi informatici, digitali, elettronici. La manifestazione ha riscosso un notevole successo in ogni sua edizione, sia in termini di pubblico che di interesse da parte delle istituzioni. Per alcuni anni il progetto é stato incluso tra quelli finanziati da TRA-ART Legge 33, lo strumento della Regione Toscana per promuovere l’arte contemporanea.

L’associazione Liberarte

È una Onlus creata nel 2005 per la promozione delle arti, che opera nell’ambito delle arti visive e letterarie. Costante negli anni è stata la collaborazione con il Comune, per l’organizzazione di eventi quali mostre, presentazioni di libri, conferenze, incontri letterari.

Il Gruppo Gualdo

È un’associazione che vanta sul territorio una lunga esperienza nel campo espositivo, alla quale è stato affidato il progetto e l’allestimento della manifestazione Il Comune di vetro.

La Galleria d’Arte “La Soffitta”

È attiva dal 1964 e presenta ogni anno mostre di pittura, disegni e scultura di artisti italiani ed esteri, contribuendo in modo determinante a far conoscere le arti figurative contemporanee ai cittadini di Sesto Fiorentino. Nel corso degli anni l’amministrazione comunale ha organizzato in collaborazione con “La Soffitta” numerose iniziative. A partire dal 2010, da questa collaborazione è nata la manifestazione Alto – Basso che ha visto l’organizzazione di mostre allestite in contemporanea in due luoghi: lo Spazio de La Soffitta all’interno del Circolo Unione Operaia di Colonnata e presso il Centro espositivo Berti.

L’associazione Pro Loco

Collabora da anni con il Comune su progetti e iniziative che hanno al centro la valorizzazione e la scoperta del territorio, del suo patrimonio storico, artistico e culturale e delle sue tradizioni. In particolare la collaborazione con l’Istituzione SestoIdee è divenuta negli ultimi anni maggiormente strutturata per la promozione del patrimonio etrusco della zona di Sesto Fiorentino, rappresentato principalmente dalle tombe etrusche della Mula e della Montagnola. L’Associazione ed il Comune collaborano inoltre dal 2009 alla realizzazione della manifestazione Il Medioevo alle Porte di Firenze, finalizzata alla rivisitazione e valorizzazione delle testimonianze medievali in quest’area.

Iniziative culturali patrocinate dall’Istituzione

Focus di approfondimento

La manifestazione Il Medioevo alle porte di Firenze è nata nel 2009 e nei primi due anni ha coinvolto i comuni di Sesto Fiorentino e Calenzano, in collaborazione con la Pro Loco di Sesto Fiorentino e il Museo comunale del figurino storico di Calenzano. Nel 2011, visto il crescente successo riscosso, le amministrazioni di Sesto Fiorentino e Calenzano si sono fatte promotrici della firma di un protocollo d’intesa che ha coinvolto anche i Comuni di Lastra a Signa, Signa, Scandicci, Campi Bisenzio e Vaglia. Sempre maggiore risulta la partecipazione di cittadini a tutte le iniziative organizzate nell’ambito del progetto, che si articola ogni anno in conferenze, rievocazioni storiche, cene a tema, visite guidate, mostre.