È una delle sei strutture di socializzazione presenti nella zona nord ovest di Firenze e una delle due presenti sul territorio sestese. Accoglie oltre 20 utenti con disabilità medie e gravi. La struttura rientra nel più ampio progetto di sostegno alla popolazione disabile che parte dall’assistenza in età scolare alla definizione di un percorso assistenziale condiviso per l’età più avanzata. L’edificio che ospita il Centro è stato recentemente acquistato dall’Amministrazione comunale e ciò ha permesso di ripensare alla programmazione dell’attività interna e alla distribuzione degli spazi tramite un intervento di ristrutturazione.

La presenza di utenti con età differenziate e livelli di disabilità diversi genera qualche difficoltà nella gestione delle attività idonee a stimolare le diverse autonomie e capacità. Il progetto di revisione dei locali prevede pertanto la ristrutturazione degli attuali spazi al fine di rendere più agevole l’erogazione di attività differenziate per tipologia di utenza ed in base a fasce di età omogenee.

La struttura resterà unica ma prevederà pertanto l’erogazione delle attività sulla base di due moduli distinti, per tipologia di utenza ed età. Le caratteristiche del nuovo centro, non essendo previste dalla normativa regionale ed essendo quindi una struttura nuova in tutto il panorama regionale, beneficerà di un’autorizzazione per struttura sperimentale rilasciata dalla Regione Toscana.