L’amministrazione comunale ha costantemente sostenuto i Piani dell’offerta formativa delle scuole. Tale sostegno, sia finanziario che organizzativo e di coordinamento, si è dimostrato fondamentale per permettere al mondo scolastico di relazionarsi con le istituzioni culturali ed associative presenti nel nostro territorio, favorendo la conoscenza della città e del suo patrimonio storico, ambientale e sociale e stimolando nuove curiosità, nuove forme di conoscenza, di apprendimento e di partecipazione attiva.

Gli studenti hanno potuto partecipare ad attività di teatro, musica, archeologia, educazione scientifica e ambientale, educazione alla lettura, al consumo, all’immagine, all’arte e alla pace relazionandosi con diverse associazioni, istituzioni culturali e musei, fra i quali si possono ricordare la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino, il Teatro della Limonaia, il Laboratorio Nove, il WWF, OpenLab del Polo Scientifico e Tecnologico di Firenze, Emergency, i musei Richard Ginori, Marino Marini, Horne, Paolo Graziosi di Preistoria, Bruno Carmagnini per la cultura contadina.

Il successo riscosso dal Piano dell’Offerta Formativa è provato dall’alta adesione delle scuole di ogni ordine e grado, adesione che si è estesa alla quasi totalità delle classi e all’elevato numero dei partecipanti.

Anno

Risorse assegnate Risorse aggiuntive (Bandi, progetti di zona ecc) n. studenti partecipanti
2004 € 74.329 € 4.000 7.247
2005 € 69.664 € 14.710 14.193
2006 € 70.073 € 3.165 11.721
2007 € 79.499 € 7.103 19.346
2008 € 79.490 € 8.393 16.605
2009 € 79.000 € 4.359 16.620
2010 € 69.294 € 5.920 13.102
2011 € 39.443 € 14.850 17.658
2012 € 44.445 € 16.276 18.131
2013 € 49.278 € 14.729 13.302

Risorse assegnate

Risorse aggiuntive

Numero studenti partecipanti